Guida completa alla Mostra del Bitto 2016. Date, programma, cosa vedere a Morbegno.

mini-guida sapori-profumi bitto3

Il 15 e 16 ottobre torna a Morbegno, in Valtellina, l’ultracentenaria manifestazione dedicata al re dei formaggi valtellinesi, il bitto. Ricchissimo il programma dell’evento, che nell’arco delle due giornate propone degustazioni, show-cooking, laboratori didattici per bambini, menu a tema e molto altro ancora sul magico mondo dei formaggi e tutto ciò che gira loro intorno. Assolutamente da non perdere!

morbegno-ponteIl 15 e 16 ottobre prossimi non prendete impegni, perché come oggi anno ci si trova a Morbegno, in Valtellina, a festeggiare il bitto, il re dei formaggi valtellinesi. La Mostra del Bitto non è soltanto la più importante manifestazione enogastronomica della Valtellina, ma anche una delle più longeve, giunta quest’anno alla 109° edizione.

Ricchissimo il programma della Mostra del Bitto di quest’anno, che Sondrio bresaola festival 2015-6promette, nell’arco di due intense giornate, di insegnare a conoscere tutti i segreti non soltanto dei formaggi, ma di tutti i più notti prodotti tipici valtellinesi, dalla bresaola ai vini, passando per il miele, i pizzoccheri e le mele.  Secondo tradizione, il percorso della manifestazione si snoderà lungo tutto il centro della cittadina, partendo dalla storica Piazza Sant’Antonio, dove i formaggi che parteciperanno allo storico concorso per eleggere il migliore bitto dell’anno, verranno esposti al pubblico nel suggestivo Chiostro dell’ex-convento cittadino.

109a-mostra-del-bittoCome al solito, vi segnalo che la Mostra del Bitto costituisce un ottimo pretesto per una gita autunnale fuori porta alla scoperta di uno dei borghi più ricchi di storia e arte della Bassa Valtellina, strategicamente situato a poco più di un’ora di auto da Milano e ottimamente servito da Trenord (consultate gli orari dei treni speciali in partenza dalla Stazione Centrale di Milano!).

Vi suggerisco quindi di approfittarne e di prendervi il tempo necessario per una passeggiata senza fretta lungo il palazzo-malacridadedalo di viuzze raggomitolate ai piedi delle Orobie e lungo le sponde del torrente locale (il Bitto, appunto), fermandovi a sbirciare nei cortili contadini, che sorgono spesso accanto ad austere dimore nobiliari e chiese antiche. Non perdetevi una visita a Palazzo Malacrida, la dimora nobiliare del XVIII secolo che spicca maestosa nella collegiata-morbegnoparte alta del centro storico, con il grandioso salone affrescato e il giardino all’italiana (da cui si gode un incantevole panorama su Morbegno). Se avete tempo fate una sosta per visitare la vicina piccola chiesa di San Pietro, dall’interno riccamente affrescato, e da qui raggiungete Piazza San Giovanni, dove l’alta mole della Collegiata settecentesca vi si rivelerà all’improvviso, solenne e austera. Vi suggerisco di concludere il giro in Piazza Sant’Antonio, dove spiccano l’antica chiesa con gli splendidi affreschi rinascimentali e l’adiacente convento domenicano quattrocentesco, con il bel chiostro ad archi e le pareti affrescate.

sciatt2E se mi avete seguita fin qui, alla fine della vostra passeggiata fermatevi e gustate, con gli occhi e il cuore sazi di arte e di storia, un buon piatto di pizzoccheri, un assaggio di polenta taragna o un cono di deliziosi sciatt, superbo street-food declinato alla valtellinese. Da non perdere!

Pacchetto “Autunno di gusto in Valtellina”

visitvaltellina2Per chi desiderasse trascorrere un fine settimana in Valtellina in coincidenza con l’evento sopra descritto, segnalo che l’agenzia viaggi Visit Valtellina ha messo a punto un pacchetto ad hoc che prevede pernottamenti in b&b o hotel convenzionati con formula di mezza pensione, a cui potrà essere abbinata, su richiesta, l’escursione a bordo del Trenino Rosso del Bernina o una giornata di benessere e relax alle terme di Bormio. Per richieste di informazioni, per richiedere il programma dettagliato di questa offerta e per prenotazioni non esitate a contattarci in agenzia da lunedì a sabato dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 al numero di telefono 0342-705619, oppure via mail all’indirizzo: info@visit-valtellina.com.

myValtellina da gustareStay tuned!

Per tenervi aggiornati sulle nostre proposte di viaggio, sulle principali località della valle o semplicemente per scaricare la ricetta di un piatto tipico valtellinese, vi invito a scaricare l’app gratuita Visit Valtellina, compatibile con iPhone e iPad e le guide 2.0 “myTrenino Rosso del Bernina” e “myValtellina da gustare” per iPad, scaricabili da iTunes o dai siti: www.in-valtellina.it e www.visit-valtellina.com.

StefaniaAbout

Post scritto da Stefania Stoppani. Guida turistica, web-writer, sommellier, ma soprattutto viaggiatrice e trekker appassionata. Co-founder di In Valtellina srl, mi occupo professionalmente di turismo, destination marketing ed eventi tra Italia e Svizzera. Su twitter sono @stefistoppani – web sites: www.in-valtellina.it e www.visit-valtellina.com.

Share on Facebook0Share on LinkedIn0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0
Categories: blog, Uncategorized

Comments are closed.