WEEKEND DI GUSTO PER GRUPPI

Weekend del Gusto”, ecco l’occasione giusta per assaggiare i prodotti della Valtellina, ma soprattutto per conoscerli meglio, scoprendone i segreti e sperimentandone le magiche alchimie. E chissà che alla fine di questo viaggio non vi sentiate anche voi un po’ “valtellinesi”.

 Sarete accompagnati e coccolati in un viaggio suggestivo alla scoperta dei segreti dei prodotti valtellinesi. Formaggi, vini, uva, mele, miele, bresaola, salumi e piatti tipici. Non ci resta che augurarvi “buon viaggio” nei sapori di Valtellina e “buon appetito”!

Descrizione

1° GIORNO

Partenza di prima mattina con Vs. pullman alla volta della VALTELLINA.

Arrivo a MANTELLO presso l’AZIENDA AGRICOLA.

Incontro con un responsabile ed inizio del percorso guidato all’interno dell’Azienda.

La visita avviene nelle diverse parti della struttura: sala mungitura – il caseificio con la lavorazione in diretta del latte e dei suoi derivati – la stagionatura – la stalla con le vacche, i vitelli, le capre, i maiali, i cavalli – lo Spaccio Vendita dei prodotti delle specialità realizzate direttamente in azienda.

Alle ore 13 ca. pranzo con prodotti tipici.

Nel tardo pomeriggio proseguimento con Vs. pullman per TIRANO. Incontro con la ns. guida, visita nel centro storico di Tirano e al Santuario della Madonna. Assegnazione camere in ottimo

hotel 3 stelle ad APRICA o TIRANO. Cena e pernottamento.

 2° GIORNO

Prima colazione. Incontro con la ns. guida.

DISBRIGO FORMALITA DOGANALI. Alle ore 09:40 proseguimento per il Passo del Bernina/St.Moritz con il TRENINO ROSSO DEL BERNINA in carrozze riservate ad uso esclusivo.

Alle ore 12:12 arrivo a ST.MORITZ. Incontro con Vs. pullman. Tour guidato del lago e della famosa cittadina svizzera.

Alle ore 13:00 pranzo in raffinato ristorante.

Trasferimento con il Vs. pullman a Sils Maria per L’ESCURSIONE FACOLTATIVA con carrozze trainate da cavalli nell’incantevole VAL FEX. Incontro con il Vs. pullman. Proseguimento per il Passo Bernina – Tirano. Sosta per la visita al SANTUARIO DELLA MADONNA. Rientro in serata. Cena tipica valtellinese. Pernottamento.

3° Giorno

Prima colazione.

Viene proposto il seguente programma a seconda del prodotto tipico prescelto:

  • IL GRANO SARACENO: Visita ai campi del presidio Slow Food e al percorso didattico curato dal Comitato Produttori del Grano Saraceno. Visita ad un antico mulino. Pranzo tipico dell’Accademia del Pizzochero di Teglio.
  • L’UVA E IL VINO: Visita in una cantina vinicola. Corso sul vino valtellinese a cura di un esperto intenditore. Uve, coltivazioni, maturazione, vendemmia, vinificazione, invecchiamento abbinamenti e degustazione finale.
  • LA BRESAOLA: Visita ad un’azienda agricola. Allevamento di bovini, tecniche di macellazione tradizionali, preparazione “casalinga” dei prodotti, cantina per la stagionatura. Piccola degustazione finale.
  • IL FORMAGGIO: Dimostrazione della preparazione di burro e formaggio e presentazione di formaggi di Valtellina con piccola degustazione finale.
  • LE MELE E IL MIELE: Visita ad un frutteto di mele con esperti agronomi e in una cooperativa per la lavorazione e la conservazione delle mele. Visita ad un’azienda produttrice di confetture di frutta a basso contenuto di zuccheri e di miele.

Nel tardo pomeriggio termine della visita a tema. Consegna di un piccolo omaggio enogastronomico.

Fine dei servizi.

La quota comprende:
visita guidata all’ Azienda Agricola
Pranzo a base di prodotti tipici in Azienda Agricola
Visita con guida al Santuario della Madonna e al centro storico di Tirano
Sistemazione in camera doppia in hotel a Aprica o Tirano o Sondrio:
1° giorno: pranzo – cena – pernottamento
2° giorno: colazione – cena tipica – pernottamento
3° giorno: colazione – BEVANDE ESCLUSE
Passaggio con il Trenino Rosso Tirano – Pontresina in carrozze riservate ad uso esclusivo
Guida a disposizione per l’intera giornata per visita a St.Moritz
Pranzo a St.Moritz in noto ristorante con bevande incluse
Visita a tema del prodotto prescelto con degustazione
Share on Facebook0Share on LinkedIn0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Pin on Pinterest0

Leave a Reply